Pane Nero di Castelvetrano

Pane Nero di Castelvetrano

Il Pane Nero è un pane tipico di Castelvetrano, caratteristico per la sua colorazione scura.

Viene realizzato con la Farina di Tumminia, famosa per le sue caratteristiche di alta digeribilità ed evita lo sviluppo di intolleranze dal momento che non ha subito alterazioni e non viene raffinata. Possiede inoltre sfumature di odori e sapori che non è possivile trovare nel grano moderno.


PREPARAZIONE:
Per l’impasto è consigliabile l’uso di una planetaria con frusta a gancio o potete lavorare l’impasto a mano.

PASSO 1:
Impastiamo la farina (del Molino Di Mino) con acqua e lievito disciolto in pochissima acqua tiepida;

PASSO 2:
Aggiungiamo poco per volta il sale e il malto;

PASSO 3:
Continuiamo a lavorare l’impasto fino a quando sia ben amalgamato;

PASSO 4:
Una volta amalgamato per bene compattiamo l’impasto a forma di palla aiutandoci con un po’ di farina;

PASSO 5:
Dividiamo l’impasto in pagnotte da 600 grammi circa schiacciandole leggermente con il dorso della mano

PASSO 6:
Lasciamo lievitare le forme capovolte (col sesamo rivolto verso il basso) a temperatura ambiente (max 21° C) fin quando il volume sarà raddoppiato.

PASSO 7:
Preriscaldiamo il forno a 250° e inforniamo i pani l’uno a contatto con l’altro per 15 minuti;

PASSO 8:
Poi abbassiamo la temperatura del forno a 220° e proseguiamo la cottura per altri 15 minuti.

PASSO 9:
Sfornate e lasciate asciugare per circa 5 minuti a forno aperto


Adesso il vostro pane nero di Castelvetrano di Farina di Tumminia è pronto e potrete gustarlo con parenti e amici.


Tumminia Miscela

ACQUISTA ADESSO